mercoledì 21 giugno 2017

la prima gita al rifugio Genova...

Ovviamente, arrivando quasi tutti da Genova, un pizzico di magone per il mare, i bastimenti, il Bigo, le vele... ci poteva anche stare. Ma andare fino al Rifugio "Genova" per toccare con mano che un pizzico di differenza c'è e si vede... ha spezzato un po' le gambe a tutti.

Ma vuoi mettere il panorama del Lago delle Rovine visto dall'alto (ci sono 400 m. di dislivello buono)?
scoprire dove vanno gli stambecchi a rinfrescare i bollenti spiriti dell'estate (comodissimo rintanarsi dentro un nevaio, ti pare?),

salire e scendere sui sentieri del Parco (soprattutto salire e scendere, poi risalire e riscendere, poi ri-risalire....),
fare lo slalom tra le rocce e gli schizzi d'acqua a 2000 mt... tutte cose che potevamo trovare solo in questa splendida gita di inizio campo.

A voi le foto della Gita al Rifugio Genova!

martedì 20 giugno 2017

Il campo marista di Genova e Cesano

Da domenica 18 giugno fino al prossimo sabato scordatevi la quiete, il silenzio e la pace. Sono arrivati i ragazzi del primo campo estivo, i giovanissimi di Genova e Cesano. Il gruppo è formato dai ragazzi di quinta, prima e seconda media e da un agguerrito staff di animatori. Tempo splendido e buone previsioni per la settimana. Così, mentre in pianura, in costiera e in brianza si boccheggia per il  caldo, i nostri ragazzi si possono rinfrescare tra i monti.
Oggi, ad esempio, è giornata di gita in montagna: zaini e borracce da tutte le parti, poi camminare e respirare a pieni polmoni. Buon cammino e splendido campo a tutti quanti.


giovedì 15 giugno 2017

Estate 2017 - l'avventura ricomincia

5 Giugno 2017: la Casa Alpina ha aperto ufficialmente i battenti per la nuova stagione estiva.
Il primo gruppo ad essere ospitato è quello degli amici di Alba (CN), che restano con noi dal lunedì al sabato.
Da domenica 18 giugno la casa sarà invece "invasa" dai ragazzi delle scuole mariste di Genova e di Cesano, per il primo campo scuola stagionale.
A tutti auguriamo una splendida permanenza in questo splendido paradiso verde e ... buona estate.

fr. Zeno, responsabile della casa

lunedì 8 maggio 2017

Lavori in corso - nuovi spazi in arrivo

Ma cosa sta succedendo nella casa di Entracque? Camion, elevatori, mattoni e cemento, muratori all'opera... gente che va e che viene, fr. Zeno che spesso appare nel cantiere... cosa bolle in pentola?
Semplicissimo e funzionale, per utilizzare meglio gli spazi e offrire ai nostri ospiti delle opportunità più flessibili di soggiorno, stiamo ristrutturando i locali dell'ultimo piano nel corpo centrale della casa, finora sottoutilizzati, per creare uno spazio da fruire in autogestione.
Si tratta di una zona dove i gruppi potranno sistemarsi e vivere con più elasticità (di tempi e di modalità) il loro soggiorno.
Pensiamo in questo modo di venire incontro alle esigenze di quei gruppi che spesso hanno necessità di orari e di spazi più articolati.


Nel dettaglio, si stanno preparando queste strutture:
  • cucina autonoma, fornita di fornelli, frigorifero, attrezzature e spazio di lavoro
  • living-soggiorno (per consumare i pasti e svolgere altre attività), per circa 60 persone
  • zona servizi, con lavatrice indipendente
  • accesso dall'esterno indipendente e dalla zona camere della struttura principale (con rampa di accesso per eliminare le barriere architettoniche e possibilità di utilizzo dell'ascensore)

I lavori sono iniziati già nel mese di marzo e stanno procedendo celermente; dalla fine di giugno la zona dovrebbe essere pronta e disponibile. 

Chi fosse interessato può già mettersi in contatto con fr. Zeno, responsabile della struttura di Entracque (329-9027373).

domenica 12 marzo 2017

Inverno 2017 - Campionati italiani di Sci di Fondo

Per la prima volta dopo tanto tempo, la nostra casa ha aperto i battenti nel periodo invernale, in occasione dei Campionati nazionali di Sci di fondo.

In questi primi giorni di marzo la casa alpina si è così riempita di giovani atleti (under 14), provenienti da varie regioni d'Italia, in particolare Trentino e Lazio.

Le gare si sono svolte nella bella cornice delle piste di fondo vicine alla diga della Piastra.

Grazie all'amico Nino Faramia, ecco anche



Echi dalla stampa





lunedì 15 agosto 2016

Un agosto di relax e passeggiate

Eccoci adesso nel mese di agosto, passata la grande festa dell'Assunta, che ha visto un pienone di turisti nel paese e di ospiti nella nostra casa, ci si avvia ad una serena conclusione della pausa estiva.
Questi sono i giorni delle passeggiate tranquille, degli scorci di montagna e della scoperta (o ri-scoperta) di luoghi e itinerari particolari.

Ad esempio, vi suggeriamo una bella visita al vallone che porta al lago del Vei del Buc, il pianeggiante Pian del Rasur, meta facile e accessibile (soprattutto se si giunge in macchina fino alla frazione di S.Giacomo, che dista quasi 10 km da Entracque. Il sentiero passa attraverso le due antiche case di caccia reali (oggi di proprietà dei salesiani e dei gesuiti) e si inoltra in una splendida faggeta, per giungere poi nell'ampio fondovalle...
I pascoli sono nella piena fioritura, si cominciano a intravvedere i frutti di bosco... buone passeggiate.

domenica 31 luglio 2016

I numeri di queste pagine...

meglio di un volantino sono le statistiche di visita a queste pagine, giusto per ricordarci, siamo partiti due anni fa.
Nel primo anno siamo arrivati a circa 2000 visite
poi i numeri hanno cominciato a crescere gradualmente
A gennaio 2016, eravamo a quota 5000
All'inizio dell'estate sfioravamo quota 7000
alla fine di luglio abbiamo superato gli 8000 contatti.

sabato 18 giugno 2016

A conclusione del primo campo 2016

Il primo gruppo di amici, i bambini di 4 e 5 elementare di Binzago, è appena partito per tornare a casa.

Nonostante le previsioni di cattivo tempo, pioggia e freddo, le giornate sono state splendide e piene di attività:
gita alle Gorge, visita della centrale, escursione alla sede del centro Uomini e Lupi...
insomma, una settimana piena di attività interessanti.

E già da questa sera arriva il cambio, si stanno preparando i ragazzi delle medie di Cesano Maderno e di Genova. Buone avventure a tutti quanti